Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

sabato 14 dicembre 2013

Polpettone con salsa al taleggio



"...ogni formaggio aspetta il suo cliente, si atteggia in modo d'attrarlo, con una sostenutezza o granulosità un po' altezzosa, o al contrario sciogliendosi in un arrendevole abbandono" (Italo Calvino, Palomar, 1983)

 
     Ed ecco l'ultima ricetta dedicata ad Ambra prima di partire con le ricette di natale. Un salutone ad Ambra prima di tutto che è stata così carina. Questa ricetta in effetti non ha niente di trascendentale, è un classico e normale polpettone. Non ho voluto nemmeno farlo, che so, arrotolato nella pancetta, o steso su tagliere e farcito all'interno con verdure e/o affettati e/o qualsiasi altra cosa......niente di tutto questo, l'ho lasciato basico e l'unica aggiunta è stata questa salsa al taleggio.

     Gli amanti del formaggio come me apprezzeranno, perché il taleggio sciolto è veramente una cosa goduriosa!!!

     Ovviamente io ho messo una ricetta molto minimale ma siccome la fantasia non conosce confini, si può arricchire come si vuole. Il bello della cucina è proprio questo!

INGREDIENTI:


  • Il mio impasto base per polpette come spiegato QUI
  • 200 g. di taleggio di ottima qualità
  • qualche cucchiaiata di latte
  • radicchio o insalata per accompagnare


  • PREPARAZIONE:

         Ho preso il mio impasto base e l'ho messo in una teglietta. Mia sorella mi ha regalato questa in plastica molto resistente, quindi che sopporta le alte temperature, dotata di coperchio!!! Non ne posso più fare a meno, perché prima usavo la carta d'alluminio quando volevo coprire qualcosa e creare del vapore, ma con il suo coperchio è eccezionale!!! Chi non avesse il coperchio rimedia con un foglio di alluminio ben messo tutto intorno.

         L'ho unta con un goccio d'olio che ho passato tutto intorno e ho adagiato la carne. Non ho messo più niente, se l'impasto è sostanzioso e saporito, di cos'altro ci può essere bisogno? Giusto qualche aroma per profumarla.
       



         L'ho incoperchiata e messa in forno caldo a circa 180° per 45 minuti.

         A metà cottura ho tolto il coperchio e ho proseguito a pentola scoperta. Questo per far evaporare il liquido in eccesso e per creare quella bella crosticina.


        
         Poco prima che arrivasse a fine cottura ho messo semplicemente il taleggio a piccoli pezzi in un pentolino, e l'ho fatto sciogliere a fiamma molto ma molto bassa. In caso di bisogno avevo vicino a me del latte con cui bagnarlo, ma a un cucchiaio alla volta, perché a seconda del tipo di taleggio che avete risulterà più o meno fluido, quindi bisogna regolarsi. Ho poi mescolato benissimo la salsina una volta che il taleggio si è sciolto e ho aggiunto una spolverata di pepe.
         
    A fine cottura (poi ognuno si regoli col proprio forno perché non sono tutti uguali) la carne si presentava bella rosolata.


         Impiattiamo, in maniera molto semplice. L'insalatina, una fetta di polpettone (che sarebbe meglio tagliare dopo che l'abbiamo lasciato un poco intiepidire altrimenti si sbriciola tutto), una generosa dose di salsina che renderà più morbido il tutto, e qualche goccia d'olio: severo-minimalista ma tanto tanto buono. 





    Nessun commento:

    Posta un commento