Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

lunedì 29 luglio 2013

Delizie al limone e latte condensato su pasta di biscotti



"Definizione di pompelmo: un limone a cui si è presentata un'occasione e ha saputo approfittarne" (Oscar Wilde, 1854 - 1900)

mercoledì 17 luglio 2013

Il mare nel piatto: pasta cozze e vongole, riccio di mare e bottarga

La Pettegola Banfi, l'affamato, il piatto integro (ancora per poco)
"Il mare è un antico idioma che non si riesce a decifrare" (Jorge Luis Borges)

mercoledì 10 luglio 2013

focaccia genovese con fiori di zucca



"Voto da mainâ presto ö se scorda, passa a buriann-a ciû ö nö se ricorda." Voto di marinaio presto si scorda; passato il fortunale, più nulla si ricorda. (Proverbio genovese)

sabato 6 luglio 2013

L'insalata russa della mia sorellina



"Жизнь сваливается на нас как снег на голову, а затем потихоньку тает." La vita ci casca addosso come una slavina per poi sciogliersi poco a poco. (Sergei Sidorov presidente del circolo aforistico di Mosca)

Insalate di arance, uva e finocchi



"Fare una buona insalata significa che si è un brillante diplomatico; il problema è identico in entrambi i casi: sapere con esattezza quanto olio mescolare col proprio aceto" (Oscar Wilde, Vera  o i Nichilisti, 1880)