Benvenuti!!! Welcome!!!

05 - 12 - 2012
Ed ecco il lieto evento, è nata un'aragosta blu!!!
Perché l'aragosta blu? Intorno a giugno del 2012 fu pescato un'esemplare di aragosta blu in Nuova Scozia, Canada. La probabilità di trovarne una è all'incirca una su due milioni. Il particolare colore è dovuto a un difetto genetico del pigmento del carapace, un po' come le tigri o i leoni albini.Mi sembrava quindi carino identificare il mio blog come qualcosa che va oltre le solite ricette di cucina. Qui si parlerà di tecniche, di cucina della nonna, di metodi dimenticati, di cene a tema per stupire, di etnico, di preparazioni fatte in casa. Tutto quello che riguarda la cucina in un discorso un po' più vasto e diverso dal solito.Condividerò quindi 20 anni circa di ricerca, di studio, di osservazioni e di tanta passione. Adesso accomodatevi e prendiamoci un caffè...

giovedì 14 aprile 2016

granita di succo di cetriolo e zenzero

granita di succo di cetriolo e zenzero




























Nonno Vassilis (Tassos Bandis): "A volte bisogna usare le spezie sbagliate per ottenere l'effetto desiderato. Aggiungere qualcosa di diverso. Il cumino, come dire... è una spezia forte, ti aggredisce, induce le persone a chiudersi. Lo zenzero è delicato e pungente, e spinge a guardarsi negli occhi." dal film Un tocco di zenzero, 2003




     Un sorbetto veloce fra un piatto e l'altro di pesce ci vuole. Ma basta col solito, sfruttato, conosciuto, banale, sorbetto di limone. Buono è buono, ma lo bevo da 40 anni, era ora che usassi qualcosa di diverso. Volevo inserire lo zenzero perché la mia cena a tema fa l'occhiolino all'oriente, ma non sapevo con cosa abbinarlo. Quando non so cosa fare passeggio per il supermercato. Siccome era ovvio che lo dovessi abbinare a una verdura  o a un frutto, ho passeggiato nel reparto ortofrutticolo. Ho visto dei freschissimi cetrioli croccanti e mi sono detta, perché no?

INGREDIENTI:

per 4 persone
  • 2 cetrioli
  • 1 pezzetto di zenzero fresco

PROCEDIMENTO:

1° step: centrifughiamo


     Ho tolto la buccia dei cetrioli. A me piace, ma può risultare non ben digeribile per qualcuno, così ho preferito toglierla. Ho tagliato a pezzettoni i cetrioli, ho aggiunto un pezzetto di zenzero al quale NON ho tolto la buccia perché è proprio lì che si annidano proprietà benefiche, e ho messo tutto nella centrifuga. Non ho dato i pesi degli alimenti perché è molto soggettivo, ma quando dico un pezzetto di zenzero era proprio un pezzettino piccolo come un unghia del pollice con due cetrioli abbastanza grandi. Non ne va messo tanto perché il sapore è molto invasivo, quindi bisogna andarci con mano leggera. Quel poco che avevo messo si è sentito molto, quindi mi raccomando di non esagerare se no diventa imbevibile.

2° e ultimo step: congeliamola e serviamola


     Avremo un succo verde pallido, profumatissimo e gustoso, ne ho assaggiato un poco ed era veramente ottimo! Mettiamolo in una ciotolina e via in freezer. L'unico grande lavoro sarà tirarlo fuori ogni 20-30 minuti, romperlo con una forchetta e mescolarlo. Non dobbiamo farlo diventare un unico grande blocco di ghiaccio, dobbiamo farlo diventare una granita. Basteranno 2 o 3 volte e la nostra granita sarà pronta.


1-granita di cetriolo e zenzero

     La lasceremo in freezer fino al momento di servirla. Basterà metterla in qualche bicchierino e servirla fra un piatto e l'altro. E' davvero ottima! E con un goccio di vodka lo è anche di più! Un degnissimo sostituto alla granita di limone!

2-granita di cetriolo e zenzero

Nessun commento:

Posta un commento